condivido un altro piccolo “odore di cose nuove” della nostra Luciana, ringraziandola.
sempre.
. LA DONNA DI IBSEN .
Un pomeriggio mia sorella mi portò a casa di una sua compagna di classe. Io avevo dieci anni, lei quindici, quasi sedici. Ricordo la mia età perché ricordo la sua. La sua compagna era molto bella, con un nome insolito…